Ingegnere del software e angelo degli investimenti Bitcoin Ben Davenport ha lasciato Facebook dopo tre anni per unirsi a BitGo, una società che aiuta gli utenti e le organizzazioni a proteggere meglio le loro risorse Bitcoin. Davenport, che ha investito molto presto in almeno sette start-up Bitcoin, entra in azienda come responsabile del product management e co-fondatore di BitGo. Dice

“Penso che BitGo sia un leader nella sicurezza dei Bitcoin”.

BitGo e Multisig Bitcoin trader

Davenport ha sottolineato che BitGo è stata una delle prime aziende a rilasciare Multi Signature (o “Multisig”) Bitcoin trader Wallets. I Portafogli Bitcoin Multisig si distinguono per un livello di sicurezza superiore rispetto ai Portafogli Bitcoin convenzionali. La maggior parte dei portafogli Bitcoin in uso oggi sono basati su una chiave privata – questo è tutto ciò che serve per una transazione. Tuttavia, se perdi questa chiave, non avrai più accesso al tuo saldo e se la chiave viene rubata, anche l’intero saldo può essere rubato.

Multisig, d’altra parte, utilizza diversi tasti. Per sbloccare una transazione, ad esempio, almeno due o tre chiavi devono essere inserite correttamente. È prevista anche la ridondanza. Questo significa che se perdi una chiave, puoi comunque accedere al tuo credito con le altre chiavi.

Fonte: BitGo
Per i portafogli tradizionali, BitGo utilizza attualmente tre chiavi: una chiave per l’utente, una per BitGo e una chiave è memorizzata in un backup offline. Per accedere all’account, l’utente ha bisogno di almeno due delle tre chiavi. Poiché sono necessarie almeno due chiavi per accedere a un portafoglio, ci sono diverse fonti invece di una fonte alla quale un hacker, ad esempio, deve avere accesso. Per uso commerciale, tuttavia, l’azienda sta progettando una tecnica di codifica molto più complicata. Con questo tipo di crittografia, BitGo si avvarrà di strumenti moderni che vengono utilizzati anche nei prodotti software di contabilità aziendale.

Sistemi complessi di crypto trader

Le grandi organizzazioni hanno sistemi complessi di crypto trader per natura. Le aziende hanno diversi livelli di gestione, dal CEO in giù. Nel mezzo si trova l’ufficio contabilità che movimenta i fondi dell’azienda: “https://www.geldplus.net/it/crypto-trader-truffa/ Tutte queste persone lavorano con Bitcoin, ma allo stesso tempo devono rendere giustizia alla loro funzione”, spiega Davenport. “Questi includono, tra gli altri, limiti di transazione, limiti di velocità e catene di approvazione”.

Ed è qui che entra in gioco BitGo: BitGo vuole offrire alle aziende la possibilità di controllare meglio i processi Bitcoin con diverse chiavi private. Questa capacità, abbinata ad una cella frigorifera (portafoglio offline) garantirà alle aziende un livello di sicurezza superiore.

Secondo Davenport, Multisig offre anche una forma di rilascio delle transazioni:

“Questo tipo di rilascio di transazione non esiste ancora per il Bitcoin fino ad ora. BitGo lo renderà possibile”.

BitGo non si concentrerà solo sulle aziende tradizionali, dice Davenport, aggiungendo che il prodotto sarà interessante anche per le borse Bitcoin, piscine minerarie o fornitori di portafogli.

Crescita Multisig
Poiché una semplice chiave semplicemente non fornisce sufficiente sicurezza, Multisig diventerà probabilmente lo standard per i Bitcoin Wallets. BitPay sta già lavorando su Multisig Bitcoin Wallets.